• Views 1192
  • Likes
  • Rating 12345
Prove di selezione e lavoro, discipline, sport cinofili
a cura di Federico Torresan

AFFRONTO E ABBAIO

Nella gara di utilità e difesa, l’affronto e abbaio rappresenta la fase in cui il cane, completata la perlustrazione dei revier, individua il figurante, dentro al suo nascondiglio.
A questo punto il cane, lontano dal conduttore, deve affrontare il figurante con atteggiamento attivo, minaccioso e dominante abbaiando in modo continuo e deciso, ma senza mordere o toccare il figurante inoffensivo.
Il giudice valuta la pulsione predatoria e aggressiva e la sicurezza di sé che il cane mette in mostra attraverso il ritmo, il tono e l’intensità dell’abbaio e dell’atteggiamento.