Broholmer
Origine: Danimarca, deriva da un tipo di cane usato nel Medio Evo per la caccia al cervo ed in seguito per la guardia di grandi proprietà, la selezione in purezza iniziò nel XVIII secolo e si diffuse grazie al conte di Sehested de Bhoholm, quasi estinta dopo la seconda guerra mondiale, la razza venne ricostruita a partire dal 1975
Utilizzazione: accompagnamento, guardia
Comportamento e carattere: calmo, di carattere equilibrato, sicuro di sé, amichevole ma vigile
Taglia: maschi circa 75 cm, 50–70 kg; femmine circa 70 cm, 40–60 kg
Mantello: pelo corto con sottopelo fitto; colore fulvo, rosso dorato e nero
STANDARD

 

Broholmer