Il Canadian Eskimo Dog o Qimmiq è l’antica razza del popolo degli Inuit, utilizzato come cane da lavoro, in particolare il traino e la caccia. La razza ha rischiato l’estinzione a causa prima dello sterminio da parte del governo canadese avvenuto tra il 1950 ed il 1970 per cercare di reprimere la natura nomade del popolo inuit ed in seguito per la diffusione delle slitte a motore. Il recupero e la salvaguardia della razza è merito della Eskimo Dog Research Foundation e della Canadian Eskimo Dog Foundation di Brian Ladoon.

Nel traino è una razza molto potente e resistente, adatta al traino pesante e alle lunghe distanze, ma non particolarmente veloce, quindi non particolarmente adatta alle attività sportive.

Il suo carattere è molto primitivo, in genere è docile con l’uomo, ma con un forte istinto predatorio e senso della gerarchia. Ovviamente è adatto temperature molto rigide e vive tranquillamente nel clima artico tutto l’anno senza bisogno di alcun riparo.

I maschi sono alti da 58 a 70 cm e pesano da 30 a 40 kg, le femmine da 50 a 60 cm e da 18 a 30 kg. Il mantello relativamente lungo può essere di tutti i colori, rispetto alle femmine i maschi hanno il pelo più lungo sul collo, che li fa apparire ancora più grandi.

 

Canadian Eskimo Dog