Cane da Pastore Belga
Origine: Belgio, alla fine del XIX secolo erano presenti molti pastori conduttori, di tipo eterogeneo, in particolare nel mantello, alcuni cinofili, guidati dal veterinario A. Reul, cercarono di mettere ordine e fra il 1891 e il 1897 nacque ufficialmente la razza, nel 1891 venne fondato il club di razza, nel 1892 redatto il primo standard ed intorno al 1910 il tipo ed il carattere erano stati fissati
Utilizzazione: utilità, servizio e compagnia, in origine cane da pastore
Comportamento e carattere: stabile, né timoroso, né aggressivo, vigile, attivo, vitale, sempre pronto all’azione, con innata attitudine per guardia e difesa, temperamento vivace e attento
Taglia: maschi 60-66 cm (ideale 62 cm), peso 25-30 kg; femmine 56-62 cm (ideale 58 cm), peso 20-25 kg
Mantello: pelo, denso, fitto, di buona tessitura, con sottopelo lanoso ed una buona copertura protettrice, in quattro varietà:
Groenendael: pelo lungo, colore nero
Tervueren: pelo lungo, colore fulvo o grigio carbonati con maschera nera
Malinois: pelo corto, colore fulvo carbonato con maschera nera
Laekenois: pelo duro, colore fulvo con tracce di carbonato
STANDARD

 

Laekenois, Malinois, Groenendael e Tervueren