Riesenschnauzer
Origine: Germania, in origine utilizzato per la conduzione del bestiame, discende dai cani da pastore del Tirolo, dal Bovaro delle Fiandre, dallo Schnauzer medio e dal mastino tedesco, dall’inizio del XX secolo fu selezionato come cane da lavoro e riconosciuto come tale nel 1925
Utilizzazione: utilità, compagnia, sport
Comportamento e carattere: equilibrato, sicuro di sé, fedele, intelligente, addestrabile, tenace e resistente
Taglia: 60-70 cm, peso 35-47 kg
Mantello: pelo duro e folto, né crespo, né ondulato, con fitto sottopelo, caratteristica la barba e le sopracciglia; colori nero e pepe e sale
STANDARD

 

Riesenschnauzer