• Views 4276
  • Likes
  • Rating 12345
Il mastino tibetano di tipo Zangbei

zangbei

 

(autore sconosciuto)

Classificazione: non riconosciuto come varietà separata del generico “Tibetan Mastiff/ Do-khyi” dalla FCI.

Taglia: circa 70-73cm nei cani più grossi. Si tratta mediamente di soggetti piuttosto pesanti e larghi, peso anche superiore ai 65kg.

Descrizione:
Tipologia:
molossoide

Morfologia: brachimorfo, brachicefalo

Localizzazione geografica:  regione del Changthang, la parte di altopiano attualmente compreso nello Xizang (regione autonoma tibetana).

Mantello: pelo di guardia piuttosto lungo e duro. Sottopelo estremamente sviluppato e lanoso.
Generalmente i cani di questa tipologia si presentano neri, neri/focati o rossi.

Aspetto: cani di aspetto forte, molto larghi, molto più “quadrati” rispetto alle altre tipologie.
Testa pesante, larga, grandi orecchie, spesso piatte come nei cani di tipo Shannan.
Muso relativamente lungo ma tozzo, con pelle spessa ed aderente. Spesso piatte come nei cani di tipo Shannan.
Coda a fiore

Attitudini ed impiego: guardia

Note:  si tratta, ad oggi, di una tipologia piuttosto rara.
Non ci sono molte informazioni sullo stato di conservazione della varietà locale tipica della prefettura di Nagqu, da alcuni ritenuta estinta.

Foto:

09092521255dad77998218bacf.jpg.thumb

zangbei5

zang bei

 

cani di tipo Zangbei

 

nagqu2bnagqu1bnagqu3

cani provenienti dalla prefettura di Nagqu, considerati ora molto rari.